Turbocompressore: funzionamento, manutenzione e pulizia del turbo

Turbocompressore

Turbocompressore: cos’è?

Inventato nel 1905 da Alfred Büchi (ingegnere svizzero), il turbocompressore – più comunemente noto come turbo – aumenta le prestazioni del motore comprimendo una maggiore quantità d’aria in entrata motore. Montato su tutti i tipi di motori, il suo ruolo è quello di aumentare la potenza volumetrica.

Funzionamento del turbocompressore

Parte dell’energia dei gas di scarico viene recuperata per azionare la turbina n.1, che è collegata da un asse centrale, solitamente montato su un cuscinetto idraulico, alla turbina n.2, che è responsabile della compressione dell’aria in ingresso nell’aspirazione.

Questo processo consente un maggiore apporto d’aria. Questa aria sotto pressione è regolata da una valvola nello scarico chiamata Wastegate o valvola di pressione massima. L’aria, riscaldata durante la sua compressione, viene quindi raffreddata utilizzando uno scambiatore chiamato intercooler.

Turbocompressore a geometria variabile

Recentemente è stato introdotto il turbocompressore a geometria variabile. Permette di ridurre i tempi di risposta, chiamati “Lag” e aumenta le prestazioni del motore a tutte le gamme di velocità.

Quali sono i sintomi di turbo incrostato?

Il turbocompressore, posto sul collettore di scarico, è a diretto contatto con i gas di scarico e le fuliggini che li compongono. A lungo termine, il turbo si incrosta, quindi:

  • Perdita di prestazione e di potenza
  • Scatti del motore
  • Vuoti in accelerazione
  • Motore che perde colpi
  • Spie del cruscotto che si accendono
  • Funzionamento in modo ridotto, ecc.

Manutenzione del turbocompressore

Come evitare le incrostazioni del turbo?

La sostituzione del turbo è un’operazione lunga e molto costosa che può richiedere fino a 3.000€ !

Opta invece per la decarbonizzazione del motore mediante iniezione di idrogeno FlexFuel Energy Development®!

Grazie al processo innovativo, sfruttando il potere solvente dell’idrogeno dopo la combustione, il trattamento Hy-Carbon® consente di disincrostare il FAP. Il tuo veicolo ritornerà quindi alle prestazioni di fabbrica!

Come ripristinare la pulizia del turbocompressore?

La sostituzione del turbo è un'operazione lunga e molto costosa che può richiedere fino a 3.000€ !

Fai una diagnosi gratuitaScopri di più sulla decarbonizzazione del motore