eco-conduite-logo

Risparmiare carburante guidando è abbastanza possibile, si chiama eco-guida L’idea è di adottare una guida fluida che riduca i consumi e l’inquinamento.

La regola d’oro è l’anticipazione, cioè la riduzione di accelerazioni e frenate improvvise.

Per essere un eco-guidatore, è necessario seguire semplici regole :

  1. regles-eco-conducteur-Sui motori diesel, limitare la velocità del cambio ad un massimo di 2000 giri/min.
    Sui motori a benzina, limitare la velocità del cambio ad un massimo di 2500 giri/min.
  2. -Un veicolo mantenuto ad una velocità stabile richiede meno energia per spostare la sua massa e quindi consuma meno. I veicoli con un motore potente consentono solo accelerazioni più chiare e aumenti di velocità più rapidi.  Si tratta quindi di comportamenti da vietare in quanto tali azioni causano un consumo significativo del veicolo.  Preferire una velocità regolare e costante che consenta un consumo inferiore.
  3. Utilizzare il rapporto di trasmissione corretto: ad esempio, ad una velocità mantenuta di 50 km/h, è comune per i conducenti utilizzare la terza marcia.  E’ preferibile utilizzare il rapporto 4° o 5° marcia per consentire al motore di scendere di regime e quindi consumare meno carburante.
    cadran-eco-conduite
  4. -Come accennato in precedenza, è necessario anticipare, cioè ridurre le accelerazioni e le frenate improvvise. L’anticipazione consente quindi di mantenere stabile la velocità del veicolo. Togliere il piede dall’acceleratore quando le condizioni stradali permettono al veicolo di essere trattenuto dal freno motore (in discesa) permette di guidare “gratis”.
  5. -Un altro punto chiave è la manutenzione del veicolo, infatti, che si tratti di pressione pneumatici, geometria errata o cambi d’olio regolari sono tutti fattori che influenzano il consumo di carburante di un veicolo.
  6. -Evitare di caricare inutilmente il veicolo, ad esempio box per il tetto, portabiciclette, ecc. che possono disturbare l’aerodinamica e la massa del veicolo.
  7. Diminuire la velocità di 10 km/h sui lunghi viaggi consente di risparmiare fino a 1 litro per 100 km
  8. Quando il motore gira al minimo per più di 30 secondi, è più economico spegnerlo.
  9. -La decalaminatura con idrogeno usando la macchina HY-Calamine permette di eliminare i depositi di carbonio presenti nel motore e riduce così il consumo. Il motore recupera le prestazioni di fabbrica, un motore pulito e sano è un motore che consuma e inquina meno.

 

Trovare un professionista dell’auto formato e attrezzato dell’impianto di decalaminatura Hy-Calamine

eco-conduite